26 aprile 2023
Mostre, News,
DREAMSCAPE di Eva Frapiccini
Eva Frapiccini: “Lo scopo dell’archiviazione era di realizzare un lavoro utopico, raggiungere le persone in diverse parti del mondo per registrare i loro sogni notturni, per capire se ci fossero delle immagini comuni, testando l’inconscio collettivo junghiano".
By Paola Asproni
DREAMSCAPE di Eva Frapiccini

Dal 9 al 24 maggio 2023 il Polo ospita a Palazzo San Daniele (via del Carmine 14) DREAMSCAPE di Eva Frapiccini a cura Paola Ugolini.

Dreamscape è la seconda tappa di un progetto di ricerca internazionale sviluppato da Eva Frapiccini dal 2011 al 2022 in cui migliaia di persone di diverse aree del mondo sono entrate nella sua Dreams’ Time Capsule per registrare il racconto di un loro sogno. Attraverso questa pratica di ricerca etnografica l’artista ha estrapolato alcuni temi ricorrenti, parole chiave, archetipi, figure simboliche e tensioni comuni.

L’inaugurazione del 9 maggio, alle ore 18.00,sarà preceduta dal primo appuntamento (ore 15.30) del Public Program Dreamscape, organizzato da AlbumArte e Labont – Center for Ontology dell’Università degli Studi di Torino. La seconda parte del panel si svolgerà venerdì 19 maggio 2023 dalle ore 16.00 alle 18.30.

Il progetto si trasferirà dal 7 al 12 giugno al Museo Madre di Napoli e dal 6 al 16 luglio alla Fondazione per la Cultura – Palazzo Ducale a Genova (dal 14 al 16 luglio nell’ambito del Festival Electropark).


Credits

Concept e direzione artistica Eva Frapiccini. A cura di Paola Ugolini.

Direzione progetto Cristina Cobianchi. Coordinamento generale Marta Bracci. Assistente alla produzione Elena Inchingolo.

Musiche Sara Berts. Tecnico sistemi interattivi Emanuele Lauriola. Mixaggio Nicolò Foglia. Design setting Michele Tavano
Editing video Ylenia Busolli. Graphic Design Grazia Dammacco.

Una produzione AlbumArte, con il contributo della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando ART~WAVES.

In collaborazione con Forevergreen nell’ambito di Electropark 2023, Museo Madre Napoli, Fondazione per la Cultura – Palazzo Ducale Genova, Polo del ‘900 Torino, Comune di Genova, Collettivo Zero APS Napoli, Fondazione Morra Napoli, Genovacreativa.it, Labont – Center for Ontology Università di Torino, Sala Dogana a Palazzo Ducale Genova.

Articoli correlati
01 febbraio 2024
Workshop scuole Black History Month
27 gennaio 2024
Ultimo saluto all’Avvocato Bruno Segre
24 gennaio 2024
Black History Month Torino 2024